Combinazioni di tasti da conoscere
3 min

Combinazioni di tasti da conoscere

Con le mani sulla tastiera potete lavorare in modo più efficiente.

 

Utilizzando i comandi più frequenti con tasti a scelta rapida anziché mouse o trackpad potete accelerare notevolmente il lavoro sui PC Windows. La maggior parte delle applicazioni, e lo stesso Windows, possono essere gestiti quasi esclusivamente tramite tasti a scelta rapida, grazie ai quali si è spesso più rapidi rispetto all’uso del mouse.

Un ruolo principale in tal senso viene svolto dal tasto “Control”, solitamente contrassegnato sulla tastiera con “CTRL”. La maggior parte dei comandi è composta dal tasto Control in combinazione con un altro tasto. I tasti da “F1” a “F12” si trovano sulla parte superiore della tastiera e sono i cosiddetti tasti di funzionamento. Le maiuscole e minuscole sono invece prive d’importanza.

 

Le basi

Forse conoscete già le seguenti combinazioni di tasti:

  • CTRL+C copia il testo contrassegnato oppure una sezione di immagine selezionata, tabelle selezionate ecc. nella memoria temporanea.
  • CTRL+X taglia gli elementi contrassegnati e li salva nella memoria temporanea.
  • CTRL+V copia il contenuto della memoria temporanea nel punto attivo del documento. Questi tre comandi rapidi funzionano anche con i file in Windows Explorer.
  • CTRL+S salva un documento con il nome attuale.
  • CTRL+F12 apre la finestra “Salva con nome” con la quale potete salvare un documento con un altro nome.

 

Navigazione in Windows

Con i seguenti comandi da tastiera potete spostarvi in men che non si dica all’interno di Windows e delle finestre aperte.

  • ALT+tabulatore consente di spostarsi tra i programmi aperti.
  • WINDOWS+freccia sinistra posiziona la finestra attuale nella metà sinistra dello schermo.
  • WINDOWS+freccia destra posiziona la finestra attuale nella metà destra dello schermo.
  • WINDOWS+freccia in su attiva la visualizzazione a pieno schermo della finestra attuale.
  • WINDOWS+S richiama la finestra di ricerca in Windows 10.

 

Spostarsi rapidamente tra i programmi Office

  • ALT richiama la gestione tastiera per la barra del menu. Ad esempio ALT e poi “I” consente di aprire in Word la barra del menu “Inserisci”. Le singole funzioni si ottengono tramite i tasti che i programmi Office visualizzano nella barra del menu. “ESC” chiude la gestione della tastiera.
  • CTRL+ALT+V richiama la finestra di inserimento, dove è possibile selezionare il formato in cui si intende inserire i contenuti della memoria temporanea.
  • CTRL+F1 visualizza e nasconde la barra del menu.
  • CTRL+W chiude il documento attuale. Verrà chiesto se si desidera salvare le modifiche.
  • ALT+F4 chiude un programma.

 

Navigare in Windows Explorer:

  • WINDOWS+E apre una nuova finestra di Explorer indipendentemente dal programma attualmente aperto.
  • RETURN apre il documento selezionato o la cartella attuale.
  • ALT+freccia in alto vi porta al livello di cartella superiore.
  • F2 vi consente di rinominare un documento o una cartella.

 

Rapidamente in internet

Con questi comandi non velocizzerete certo il collegamento internet, ma potrete navigare più speditamente nel browser. Questi tasti a scelta rapida funzionano con i browser più diffusi come Google Chrome o Internet Explorer.

  • CTRL+T apre una nuova scheda (“tab”).
  • CTRL+tabulatore consente di spostarsi alla scheda successiva aperta, mentre la combinazione a prova di contorsionista CTRL+SHIFT+tabulatore permette di spostarsi alla scheda precedente.
  • ALT+freccia sinistra consente di tornare indietro di una pagina e corrisponde quindi al tasto “Indietro” del browser.

 

Se volete navigare (e lavorare) ancora più rapidamente, potrete trovare molti altri tasti a selezione rapida nella pagine di supporto di Windows, ad es. per Windows 10 e Word.

 

 

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Leggete ora