Con queste app siete al sicuro
4 min

Con queste app siete al sicuro

Mani e occhi di terzi o una caduta mettono a rischio la sicurezza dei dati salvati nell’apparecchio. Con queste app proteggete l’apparecchio e i dati.

La sicurezza per smartphone e tablet è diversa da quella richiesta per PC e notebook. Il rischio che un malware attacchi il dispositivo mobile è infatti nettamente inferiore. In primo piano vi è invece il rischio di perdita, furto o danno dell’apparecchio. Sicurezza per smartphone significa quindi innanzitutto sicurezza dei dati.

Boxcryptor

Soprattutto negli USA, le memorie cloud non sempre garantiscono una sicurezza assoluta per quanto riguarda protezione e sicurezza dei dati. Boxcryptor aggiunge un livello di sicurezza supplementare crittografando i dati a livello locale e caricandoli solo successivamente in Onedrive, Dropbox, Google Drive e simili. In base allo stato attuale delle conoscenze, è praticamente impossibile decifrare questi documenti se non si conosce la password. Boxcryptor è disponibile per Windows, OS X e come app mobile per aprire o crittografare i file anche fuori casa. Lo svantaggio di questo metodo: i file crittografati non possono essere scambiati con altri utenti, a meno che usino anche loro Boxcryptor.

Il software di codifica tedesco è disponibile gratuitamente in una versione di base semplice a uso privato. Le offerte per aziende sotto forma di abbonamento costano 96 franchi all’anno per una licenza singola o circa 96 franchi per utente e anno nella versione multiutente.

iOS: gratis 
Android: gratis 
Windows Phone: gratis

Lookout

Il principale rischio a livello di sicurezza per gli smartphone è la perdita dell’apparecchio. Sia Apple (via iCloud) che Samsung (Find my Mobile) e in generale Google con la gestione dei dispositivi per Android offrono funzioni per la localizzazione dello smartphone perso o rubato. Oltre alla localizzazione, la app Lookout offre altri sistemi di protezione. È in grado di assicurare automaticamente i contatti, di lanciare un segnale d’allarme e, nella versione per Android, offre anche un antivirus.

iOS: gratis (acquisti in-app) 
Android: gratis (acquisti in-app) 

Avira Antivirus Security

Contrarre virus veri e propri su smartphone è solo un rischio marginale. I “malware” per apparecchi mobili sono spesso applicazioni che selezionano e inoltrano dati senza autorizzazione. Non sorprende molto, pertanto, che per iOS e Windows Phone non esistano software antivirus: allo stato attuale non sono necessari. Per gli apparecchi Android, invece, esistono numerosi antivirus, ma è Avira a imporsi sempre nei test. La app offre inoltre funzioni supplementari come la localizzazione dell’apparecchio.

Android: gratis (acquisti in-app) 

Google Authenticator

Le piattaforme online stanno diventando sempre più popolari. Numerose offerte online e app permettono di autenticarsi comodamente tramite Google o Facebook. È quindi ancora più importante un login sicuro tramite doppia autenticazione: alla password viene abbinato un codice di sicurezza supplementare da immettere almeno al primo login tramite un nuovo apparecchio. La app Authenticator di Google crea tale codice localmente sullo smartphone o sul tablet: una soluzione più comoda rispetto all’SMS.

iOS: gratis
Android: gratis

Riservatezza per le foto

Private Photo Vault App für iPhoneLa perdita dello smartphone è solo una delle ragioni che dovrebbe spingere a mettere al sicuro le foto private del cellulare. Applicazioni come Private Photo Vault (iOS) e KeepSafe (Android) creano un archivio fotografico protetto che si apre solo con l’immissione di una password o di un codice PIN. In questo modo le foto private, di lavoro e riservate si possono separare dalle altre foto di paesaggi e “Cat Content”.

iOS; Private Photo Vault, gratis (acquisti in-app)
Android: KeepSafe, gratis (acquisti in-app)

LastPass

Icona LastPassPiù sono i servizi internet che si utilizzano, maggiore è il numero di password da ricordare. L’ideale infatti sarebbe utilizzare una password diversa e sicura per ogni servizio. LastPass è un centro di gestione delle password centralizzato che semplifica l’accesso ai diversi servizi basati sul web. Sono supportati tutti i browser, anche i meno diffusi. Nella versione premium a pagamento (24 USD all’anno) LastPass sincronizza le password tra il computer e diversi dispositivi mobili semplificando quindi l’accesso ai propri account online indipendentemente dal dispositivo utilizzato.

Programma di installazione (Windows, OS X, Linux) per le estensioni browser per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera, Safari: gratis

 

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Read now