Configurazione della posta elettronica in Android: ecco come funziona
4 min

Configurazione della posta elettronica in Android: ecco come funziona

Configurare un account e-mail

 

Se desiderate configurare un account Gmail, occorre installare l’app Gmail (e il calendario Google). Questa app offre le stesse funzioni dell’interfaccia Webmail di Google.

 

Per aggiungere un account e-mail di un qualsiasi fornitore in Android, avviate l’app di posta elettronica oppure andate su “Impostazioni > Account”. Selezionate qui il tipo di account. Se possibile, scegliete “IMAP” e non “POP3”, in quanto consente di scaricare le e-mail senza cancellarle automaticamente dal server. Così potete accedere alle vostre e-mail da più apparecchi. Infine, avviate l’app di posta elettronica. Se impostate l’account direttamente tramite l’app, procedete come descritto di seguito:

  1. Se non esiste ancora nessun conto, l’app della posta elettronica avvia contemporaneamente la guida per la configurazione dell’account. Indicate innanzitutto il vostro indirizzo e-mail. Se desiderate aggiungere un altro conto, aprite il menu “Impostazioni > Aggiungi account”. Toccate la freccia destra.
  2. Come tipo di conto scegliete “IMAP”, a meno che il vostro provider non supporti solo POP3. Toccate la freccia destra.
  3. Vi verrà dunque richiesta la password per l’account e-mail. Immettetela e toccate la freccia destra.
  4. Nel passaggio successivo verrà visualizzato un riepilogo delle impostazioni. Se non avete già effettuato la selezione, scegliete come tipo di sicurezza “SSL/TLS”. Il collegamento al server mail avverrà così in modo cifrato. La maggior parte dei provider supporta questa caratteristica di sicurezza auspicabile. Le relative impostazioni si trovano nelle pagine di supporto del provider, per Bluewin ad esempio qui.


    Se il riconoscimento automatico del nome del server non funziona, potete trovare i dati necessari nelle pagine di supporto del provider.
     

  5. Segue dunque il passaggio decisivo: toccando ora la freccia destra, il vostro smartphone o tablet si mette in comunicazione con il server mail. Se ricevete un messaggio di errore, tornate indietro di un passaggio e controllate la vostra password. Se fatto ciò, ancora non dovesse funzionare, verificate le impostazioni dell’account: Il nome del server e le porte coincidono con i dati sulla pagine di supporto del provider?
  6. Se la configurazione è riuscita, inviate un’e-mail di prova a un altro indirizzo e-mail che vi appartiene. In alcune circostanze l’app della posta richiede un nuovo inserimento della password. Solitamente potete effettuare l’autenticazione con la stessa password che utilizzate per la posta in arrivo.

 

Evitate seccature!

Con Swisscom My Service, l’offerta di supporto per privati e PMI, potete evitare seccature in merito a questioni relative al computer. Comprovati esperti vi assistono per tutte le questioni tecniche: subito al telefono, direttamente in uno Swisscom Shop o comodamente a domicilio. Informatevi qui su offerte e prezzi.

 

Configurazione di un account Exchange

Le app per calendario, rubrica e posta elettronica di Android sono compatibili anche con Microsoft Exchange. Quindi non dovete necessariamente installare l’app Outlook di Microsoft. Se desiderate usare un rimedio “casalingo”, procedete nel seguente modo:

  1. Aprite l’app di posta elettronica.
  2. Se non esiste ancora nessun account, l’app avvia contemporaneamente la guida per la configurazione dell’account. Indicate innanzitutto il vostro indirizzo e-mail. Se desiderate aggiungere un altro account, aprite il menu “Impostazioni > Aggiungi account”. Immettete quindi il vostro indirizzo e-mail e toccate la freccia destra.
  3. Come tipo di account scegliete quindi “Exchange”, e toccate di nuovo la freccia destra.
  4. Immettete ora la vostra password per l’account Exchange. Lasciate vuota la voce per un certificato client, salvo non abbiate ricevuto altri dati dal vostro provider. Questo certificato può essere utilizzato per l’identificazione.
  5. Dopo la conferma l’app di posta elettronica prova a stabilire un collegamento con il server. Se non funziona, controllate il nome del server. Per Office 365 Business il nome è solitamente “outlook.office365.com”.
  6. Se il collegamento funziona, dovete eventualmente installare poi componenti aggiuntivi per aumentare la sicurezza dell’account Exchange. Confermate la rispettiva finestra con “Ok”.


    Durante la configurazione di un account Exchange sono necessarie ulteriori impostazioni di sicurezza che possono essere eseguite in un passaggio successivo.
     

  7. A configurazione avvenuta, si apriranno le opzioni dell’account con le opportune impostazioni standard. Toccate la freccia destra, per concludere la configurazione. Il server Exchange richiede eventualmente l’attivazione dell’amministratore del dispositivo tramite una rispettiva finestra di dialogo. Attivatelo.


    Queste impostazioni sono necessarie per poter utilizzare l’account Exchange in Android.
     

  8. Infine modificate, all’occorrenza, anche il nome dell’account.
  9. Inviate un’e-mail di prova a un altro indirizzo per testare le impostazioni.
  10. Aprite l’app del calendario e della rubrica, per controllare se le impostazioni Exchange sono state rilevate. Ora dovrebbero comparire anche i vostri contatti e appuntamenti Exchange.

 

Le relative istruzioni di configurazione per iOS sono disponibili qui.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Leggete ora