Wie Unternehmen wie das Maison Diwa vom Internet profitieren
5 min

Internet è più che rispettabile

Dalla telefonata alla procedura di pagamento: Internet si impone in quasi tutti gli aspetti del lavoro quotidiano. Ma cosa comporta la digitalizzazione per un’azienda e i suoi clienti?

Alla Maison Diwa Cosmétique Naturelle squilla il telefono. Ursula Diwa, titolare di questo salone di bellezza bernese, solleva il ricevitore e saluta la cliente. Mentre guarda il calendario online, le fissa un appuntamento. Poco dopo un’altra cliente varca la soglia del salone: ha prenotato sul sito web il massaggio «Tempo per me e semplicemente una pausa». Una collaboratrice accoglie la signora e la serve. Una musica delicata proveniente dagli altoparlanti wireless garantisce un ambiente rilassante in quest’oasi di benessere.

Il registratore di cassa suona mediante la rete

Tutte queste azioni hanno un punto in comune: vengono svolte tramite internet. Che da Maison Diwa fa suonare la musica. Letteralmente. Internet è di importanza vitale anche per l’elaborazione dei pagamenti. Perché, se dopo il trattamento la cliente paga comodamente con la carta (o la app sullo smartphone), la transazione avviene logicamente attraverso la rete. Questo è un vantaggio anche per Ursula Diwa: «Prima internet saltava spesso e dovevo consegnare ai miei clienti delle polizze di versamento», racconta. «Dovevo occuparmi sempre di controllare se tutti avevano veramente effettuato i pagamenti. Era veramente faticoso.»

I clienti arrivano via Google

Ma torniamo due giorni indietro e visitiamo la cliente che in questo momento si sta godendo il trattamento. Molto probabilmente la signora ha trovato il Salon Diwa facendo una ricerca sul web. Uno studio, infatti, mostra che quattro consumatori su cinque utilizzano i motori di ricerca per ottenere informazioni su negozi e prodotti locali. E circa uno su due cerca online l’indirizzo, gli orari di apertura o la disponibilità dei prodotti in un negozio nonché le indicazioni per arrivarci.

Pertanto, chi non dispone di una presenza sul web e non può essere facilmente trovato, perde clientela. Inoltre con un proprio sito web le PMI possono fornire facilmente informazioni circa la loro offerta. E non dimentichiamo: oggi i clienti effettuano anche la comparazione di prezzi via internet. Anche creare un sito web non è ormai più nulla di trascendentale: con le giuste strumenti è possibile farlo senza problemi anche da soli. Le operazioni di manutenzione avvengono proprio attraverso la connessione internet in negozio. Una connessione affidabile e rapida garantisce che gli aggiornamenti avvengano in modo efficace.

La linea fissa diventa mobile

In Svizzera il passaggio alla telefonia IP procede a pieno regime. Già tre quarti dei clienti Swisscom non effettuano più chiamate analogiche, ma digitali via internet. Per le aziende si aprono possibilità finora sconosciute. Così, ad esempio, è possibile ricevere le chiamate di lavoro della rete fissa senza problemi sullo smartphone. In tal modo i collaboratori sono sempre raggiungibili mediante il numero di lavoro, anche quando non sono in sede.

Per la telefonia IP è indispensabile avere una connessione internet funzionante, in modo da poter essere sempre raggiungibili durante la quotidianità lavorativa. In caso di un’interruzione di internet ci sono soluzioni innovative come ad esempio la protezione contro il rischio guasti «Internet Backup» di Swisscom. «In caso di guasto della rete, attraverso una chiavetta di backup internet il router viene passato direttamente sulla rete mobile di dati. In tal modo è possibile continuare a telefonare e utilizzare internet con la consueta qualità», spiega Laura Unyi, Experience Marketing Manager di Swisscom.

Il cameriere con tablet e vassoio

Dopo il trattamento magari la cliente si concede una merenda presso un bar del centro storico di Berna. Lì il pomeriggio verso le quattro la vita pulsa frenetica. Per fortuna ci sono diverse app che ottimizzano i processi lavorativi di bar, caffè e ristoranti e che facilitano il lavoro quotidiano degli addetti al servizio. Così i camerieri non devono più necessariamente prendere in mano carta e penna, ma inseriscono le ordinazioni di cibo e bevande direttamente nel tablet o nello smartphone. Tramite WLAN l’ordinazione arriva direttamente in cucina o al bar. Questo non solo permette di risparmiare tempo, ma riduce anche le possibili fonti di errore e quindi le ordinazioni sbagliate.

Anche i titolari approfittano delle app di ordinazione: a fine giornata possono controllare quali piatti e bevande sono stati ordinati più spesso e quali non hanno invece avuto molto successo, e possono in tal modo adattare il menù o pianificare meglio gli acquisti di alimentari. E soprattutto, il conteggio a fine giornata risulta molto più semplice, se tutti i giustificativi sono già registrati in forma digitale. La cliente già menzionata si è goduta la sua merenda anche grazie al servizio rapido. Poiché nel frattempo si è messo a piovere, per tornare a casa si concede un taxi.

La flotta sempre sotto controllo

Grazie al sistema di tracking, la centrale taxi può inviare al bar il veicolo libero più vicino. Grazie al localizzatore GPS installato nell’auto, la centrale può controllare online, tramite un sistema di gestione della flotta, dove si trovano i singoli taxi. In tal modo è possibile ridurre al minimo i viaggi a vuoto.

Di tali sistemi si servono anche le aziende di trasporto, costruzione e logistica, in modo da poter ottimizzare i percorsi e i tempi di viaggio. Inoltre è possibile utilizzare i dati raccolti anche per controllare e discutere dei percorsi e infine ottimizzarli.

Internet quindi non è diventato solo un mezzo rispettato, ma offre anche un’utilità irrinunciabile. A volte, tuttavia, il servizio consiste anche nel rinunciare completamente a internet. Così il Maison Diwa di Berna è il primo salone di bellezza con servizio walk-in: i clienti possono entrare spontaneamente e godere di un trattamento senza preavviso, tempo e risorse permettendo. E una volta nel salone, lo smartphone può benissimo restare in tasca, in modalità «silenzioso». «Per noi è importante che durante il trattamento i nostri clienti possano staccare dalla frenesia quotidiana», sottolinea Ursula Diwa.

Foto: Philipp Zinniker

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Read now