Quattro app per rimanere in contatto
2 min

Quattro app per rimanere in contatto

I contatti con i clienti sono il “legante” di ogni azienda. Data la loro importanza centrale non ci accontentiamo quindi di salvare i nostri indirizzi solo sul computer, ma li sincronizziamo anche sullo smartphone e sul tablet. Ed ecco che nasce il problema: la nostra rubrica è piena di voci doppie contenenti informazioni provenienti da diverse fonti, dati incompleti e altri contatti poco utili. Le seguenti app vi aiuteranno a rimettere ordine tra i vostri indirizzi offrendovi anche qualcosa in più.

 

Simpler Contacts Pro

Icon Simpler Contacts ProQuest’app per la gestione della rubrica unisce i contatti doppi presenti in base a criteri come nome, numero di telefono o indirizzo e-mail. Le voci già presenti possono essere spostate da un account all’altro e, con un semplice tocco, potrete effettuare il backup nel formato VCard da archiviare su Dropbox o Google Drive o inviare tramite e-mail. Inoltre, attraverso i gruppi è possibile inviare e-mail o SMS a più persone contemporaneamente.

iOS: CHF 5.–
Android: gratis (Simpler Contacts & Dialer, possibilità di acquisti in-app)

 

FullContact

Icon FullContactQuest’app non solo consente di eliminare i doppioni ma anche di completare gli indirizzi con informazioni presenti su diversi social network come Facebook, Twitter o Linkedin. FullContact offre quindi la possibilità di avere una buona visione d’insieme di aziende e persone, grazie all’integrazione dei messaggi di Twitter e Facebook. Anche la rubrica web e il plug-in per il browser di Gmail sono utili per sincronizzare i diversi account. FullContact è molto interessante soprattutto in abbinamento a un account Google.

iOS: gratis (possibilità di acquisti in-app)
Android: non disponibile

 

Humin

Icon HuminQuest’app per la gestione di telefonate e rubrica piace perché consente una ricerca “naturale”. Riesce a trovare i contatti inserendo come criterio di ricerca, ad esempio, “vive a Zurigo” oppure “incontrato due settimane fa”. Per ottenere il nominativo cercato, Humin si appoggia alle informazioni fornite dai diversi social network. L’app, inoltre, utilizza queste stesse informazioni anche per completare automaticamente i dati dei diversi contatti.

iOS: gratis
Android: non disponibile

 

Sync.ME

Icon Sync.MECosì come Humin, anche Sync.ME utilizza le informazioni che trova sui social network per completare le informazioni dei contatti e aggiungere una foto di chi ci sta chiamando. Quest’app piace per le comode funzioni che offre durante le telefonate. Riesce a identificare chi ci sta chiamando, nel caso in cui il numero di telefono sia accessibile pubblicamente. Una funzione utile anche quando si trovano delle chiamate perse da parte di un numero di telefono sconosciuto. Per poter usufruire delle funzioni premium, come il riordino e il salvataggio dei contatti, è necessario un acquisto in-app.

iOS: gratis (possibilità di acquisti in-app)
Android: gratis (possibilità di acquisti in-app)

 

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Leggete ora