Sbarazzarsi in modo pulito di vecchi cellulari e computer
2 min

Sbarazzarsi in modo pulito di vecchi cellulari e computer

Cosa fare con il vecchio hardware? Foto: Drregor/Flickr/CC

 

Oggigiorno spesso si sostituiscono PC, notebook, tablet e smartphone anche se funzionano ancora in maniera ineccepibile. Converrebbe quindi non smaltire gli apparecchi usati, ma passarli ad altri. Non importa se decidete di vendere o smaltire il vostro vecchio smartphone o notebook: in ogni caso dovreste assicurarvi di aver cancellato per sempre tutti i dati professionali. Questo articolo spiega le diverse possibilità con cui liberarvi in maniera sicura e “”pulita” degli hardware che non servono più.

 

Cancellare personalmente i dati

Per Windows vi sono numerosi tool con cui potete cancellare definitivamente i dati dal disco rigido del PC o del notebook. Il principio consiste nel sovrascrivere più volte i documenti. Diverse riviste specializzate come Giga.de o PCtipp (tedesco) spiegano come funziona.

Lo svantaggio di questo metodo è l’enorme dispendio di tempo, soprattutto se volete liberarvi di diversi apparecchi. I computer, inoltre, devono ancora essere funzionanti.

 

Incaricare fornitori di servizi IT

Potete anche affidare la pulizia appropriata al vostro fornitore di servizi IT. Richiedete un preventivo per questo compito ed eventualmente una conferma scritta che i dati sono stati davvero cancellati per sempre.

 

Ripristinare smartphone e tablet

I dispositivi mobili più recenti offrono l’opzione per ripristinare tablet o notebook allo stato originario. Questa operazione garantisce però di non poter ricreare le e-mail e gli indirizzi cancellati. Ecco come funziona il ripristino:

  • iOS: tra le “Impostazioni” trovate in “Generali” in basso l’opzione “Ripristina”.
  • Android: nelle impostazioni trovate una voce come “Ripristina” o “Backup di ripristino”.

 

Rivendere smartphone e tablet

I dispositivi mobili che non si usano più possono anche essere venduti sulle piattaforme come eBay e Ricardo. Ciò richiede però tempo e dovete occuparvi personalmente della corretta cancellazione dei dati.

Una comoda alternativa è offerta da “Mobile Bonus Business” di Swisscom. Qui ricevete dapprima un’offerta per l’apparecchio. Se siete d’accordo, potete inviare gratuitamente smartphone e tablet, i cui dati saranno cancellati secondo un procedimento certificato. La spesa è contenuta, soprattutto se volete sbarazzarvi di diversi smartphone e tablet.

 

Smaltire gli apparecchi

All’acquisto di un apparecchio elettronico pagate una tassa per il riciclaggio. Così facendo viene garantito che, alla fine del loro ciclo vitale, gli apparecchi siano smaltiti a regola d’arte; per via del materiale che contengono, computer e cellulari non possono essere smaltiti con i rifiuti domestici.

Per lo smaltimento avete due varianti:

  • Restituzione al negozio specializzato o al fornitore di servizi IT
  • Consegna a un centro di raccolta per il riciclaggio Un elenco è disponibile sul sito Swico.

 

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Leggete ora