Cloud Printing: Drucken über die Cloud, via Internet auf Bürodrucker

Cloud printing

Stampare ovunque ci si trovi

Volete stampare un documento tramite internet quando non siete in ufficio? Con il cloud printing lo potete fare. Le piccole e medie imprese hanno a disposizione numerose possibilità per accedere alle stampanti da qualsiasi luogo. Esempi e scenari di applicazione.

Squilla il telefono. Vi chiama l’addetto alle spedizioni. Dovete stampare subito una bolla di consegna per il trasportatore che è venuto a ritirare della merce in azienda. In questo momento siete da un cliente a 37 chilometri di distanza e avete con voi solo il tablet. Nessun problema, rispondete all’addetto all’altro capo della linea. Dopo due minuti la bolla di consegna esce dalla stampante dell’ufficio.

Il cloud come centrale di controllo delle stampanti

La soluzione sta nell’utilizzare il cloud e un sistema di cloud printing, che tramite internet collega il tablet o un altro dispositivo mobile alla stampante dell’ufficio. In questo modo potete accedere alla stampante del lavoro ovunque vi troviate. Diversi fornitori offrono delle soluzioni per questa situazione. Devono in ogni caso essere soddisfatti due requisiti: la stampante deve essere collegabile alla rete e deve naturalmente supportare la soluzione di cloud printing.

Per piccole aziende e home office: soluzioni preconfigurate

Soprattutto nei piccoli uffici e per l’home office, la stampa tramite cloud non richiede delle infrastrutture onerose. Vari fornitori offrono soluzioni di stampa pronte all’uso che richiedono una configurazione minima: è infatti sufficiente collegare all’account la stampante, il computer, lo smartphone e il tablet e il gioco è fatto. Le soluzioni di cloud printing più diffuse sono:

Google Cloud Print

Questo servizio di stampa collega il browser web Chrome e le app di Google in versione iOS e Android a una stampante connessa alla rete che supporta Google Cloud Print. In alternativa si può anche usare una stampante collegata a un computer tramite USB. In tal caso però il computer deve essere in funzione; questa opzione è quindi meno adatta all’uso commerciale. App di stampa separate per smartphone e computer Windows consentono di collegarsi tramite internet a una stampante cloud da qualsiasi apparecchio in grado di stampare. L’utilizzo è gratuito e richiede un account Google.

Apple Air Print

Non si tratta in questo caso di un servizio cloud in senso stretto. Con Apple Air Print si può stampare dall’iPhone e dall’iPad soltanto se si usa una stampante connessa alla stessa rete WLAN. Questa opzione è dunque interessante se in azienda si vuole stampare da un dispositivo mobile Apple.

ThinPrint Cloud Printer

Questa soluzione ha un funzionamento analogo ad Air Print e consente di stampare dallo smartphone o dal computer usando una stampante collegata alla WLAN. Diversamente dalla soluzione di Apple, Cloud Printer supporta anche i dispositivi Android e i computer Windows.

Soluzioni dei produttori di stampanti

Diversi produttori di stampanti offrono soluzioni di stampa cloud per i propri apparecchi, ad esempio Epson Connect o HP ePrint. Sui siti dei relativi produttori trovate informazioni sul funzionamento e sulle stampanti supportate.

Cloud printing per le medie imprese

Il server e le applicazioni, magari anche i computer desktop, sono collegati al cloud e le stampanti di rete sono connesse alla rete locale aziendale. Non è raro incontrare questo scenario nelle PMI più grandi. Per stampare tramite il cloud, la rete deve essere configurata in modo tale da consentire ai sistemi del cloud di accedere alle stampanti. Ciò è possibile grazie a soluzioni informatiche come Swisscom Smart ICT. Poiché tutti i dati vengono trasmessi tramite la rete Swisscom e non la rete internet pubblica, non sono necessarie misure di sicurezza onerose come le connessioni VPN (Virtual Private Network).

Questa è anche la soluzione utilizzabile per l’esempio della bolla di consegna illustrato sopra. Ovunque vi troviate, tramite il tablet o il notebook potete accedere via internet al vostro desktop virtuale (remote access) collegato al cloud. Nell’ambiente di lavoro che usate di solito avete così a disposizione tutte le stampanti dell’ufficio e il trasportatore può consegnare puntualmente la merce al cliente.

 

Foto del titolo: Keystone

Read now

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*